25 Novembre: giornata contro la violenza sulle donne - Comune di Pero (MI)

Notizie - Comune di Pero (MI)

25 Novembre: giornata contro la violenza sulle donne

 

Il 25 novembre si celebra nel mondo la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. La ricorrenza è stata istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite.


Sui territori Rhodense e Garbagnatese è attiva la Rete Antiviolenza Nemmeno con un fiore, che sostiene le donne che chiedono aiuto.

Alla Rete aderiscono i 17 Comuni dell’area Rho-Garbagnate (Rho, Arese, Cornaredo, Lainate, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Settimo Milanese, Vanzago, Baranzate, Bollate, Cesate, Garbagnate M.se, Novate M.se, Paderno D., Senago, Solaro), la ASST Rhodense (attraverso i Consultori, i Pronto Soccorso e gli altri servizi specialistici), le Aziende Consortili Sercop e Comuni Insieme, l’ATS Città Metropolitana di Milano, le Forze dell’Ordine, Dialogica Cooperativa Sociale, la Fondazione Somaschi Onlus (che gestisce il Centro antiviolenza HARA) e numerosi Enti del Terzo Settore e del Privato sociale.
 

Le iniziative

Numerose sono le iniziative, organizzate in questi giorni in tutti i Comuni della zona, per porre l’accento sul tema della violenza sulle donne.

Al Centro Greppi di Pero, giovedì 24, con il patrocinio del Comune, è andato in scena lo spettacolo “Solo perché donna” realizzato dall'Associazione TerraLuna, da sempre attiva sul nostro territorio.

Inoltre, come lo scorso anno il Consorzio Bibliotecario Nord Ovest ha messo a disposizione i segnalibri di HARA nelle biblioteche.

Quest’anno sono state coinvolte anche altre realtà presenti sul territorio per sostenere le iniziative di sensibilizzazione, in particolare le scuole di danza e ginnastica ritmica e artistica, affiggendo nei propri spazi e distribuendo il materiale del Centro Antiviolenza HARA e girando video delle loro coreografie, e le scuole superiori dell'ambito rhodense frequentate anche dai nostri ragazzi.


«L'implementazione delle iniziative che anno dopo anno si stanno mettendo in campo - soprattutto partendo dalle giovani generazioni - fanno sperare che il più presto possibile la cultura del rispetto e della dignità delle donne sia la normalità e non un sogno da raggiungere. Ma il lavoro da fare è ancora molto» dichiara l’assessore alle Politiche Sociali, Scolastiche e Culturali del Comune di Pero, Stefania Marano.

 

Il centro antiviolenza HARA

Il Centro Antiviolenza è attivo negli spazi dell’Auditorium padre Reina di Rho e allo sportello inserito al Presidio Ospedaliero territoriale di ASST Rhodense a Bollate; entrambi gli sportelli sono gestiti da Fondazione Somaschi Onlus e offrono uno spazio di ascolto e di accoglienza per le donne e i loro figli, sostegno psicologico, consulenza legale, orientamento e supporto nella ricerca di un lavoro. Nelle situazioni di rischio elevato, Fondazione Somaschi garantisce inoltre l’ospitalità protetta in case rifugio.
Il Centro antiviolenza è contattabile al numero 335 1820629.
Se ti trovi in una situazione di violenza o se conosci qualcuno che la sta vivendo, chiama il Centro antiviolenza o il numero 1522.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (125 valutazioni)